........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 
YouTube player

Viaggio in Italia | Quattordicesima puntata #adessonews

Abruzzo e Molise, regioni distinte ma strettamente connesse, identitarie e al tempo stesso omogenee, un unicum territoriale, storico e culturale. Ed è proprio la cultura dell’innovazione a definire una visione comune, la comunanza di interessi strategici e di prospettive di sviluppo, per consolidare un avamposto di startup, imprese e idee. Continua il nostro Viaggio in Italia, alla scoperta di startup, incubatori e centri di innovazione.

Secondo il censimento più recente delle Camere di Commercio italiane (agosto 2022) in Abruzzo si contano 298 startup e in Molise 82, 380 in totale, iscritte al registro nazionale delle startup innovative. Numeri piccoli rispetto ad altre regioni italiane, ma comunque in costante crescita, in un tessuto imprenditoriale vivace e un ecosistema manifatturiero su cui gravitano le Università di Chieti-Pescara, L’Aquila, Teramo e il Gran sasso Science Institute, oltre ad un considerevole bacino di competenze tecniche, umanistiche e di business management. Basti pensare che in Molise il coefficiente di startup innovative rispetto alle nuove società di capitali è pari a 3.92%, superiore alla media nazionale che è di 3.74%, il che indica un’elevata incidenza di innovatività.

“In Molise il coefficiente di startup rispetto alle nuove società di capitali, è superiore alla media nazionale”

I servizi e le call per le startup

In queste due regioni chi vuole avviare una startup non si sente abbandonato, potendo contare su una rete di strutture dotate di tutte le competenze e professionalità necessarie. Per lo sviluppo dell’innovazione e dell’imprenditorialità abruzzese e molisana, svolge un ruolo fondamentale un player come Innovalley Cube, l’incubatore di startup situato nella Val di Sangro, nato a dicembre 2021, membro del sistema Invitalia, che lavora in stretta sinergia con il mondo dell’Università e della Ricerca, e che si pone l’obiettivo di creare un terreno fertile per i giovani imprenditori del territorio, provenienti dai contest dedicati alle Startup e Spin Off Innovativi. L’incubatore fa parte dell’associazione Innovalley, una rete per l’innovazione tecnologica e sociale nata per dare valore al territorio della Val di Sangro.

Innovalley Cube ha validato oltre 100 progetti, 30 dei quali provengono dall’edizione 2021 della StartCup Abruzzo, la call for ideas più importante della regione, arrivata quest’anno alla sua quarta edizione, aperta anche al Molise. Una competizione tra startup e spinoff provenienti dal mondo universitario e della ricerca, organizzata da lnnovalley insieme alla Camera di Commercio di Chieti e Pescara, con il coinvolgimento di tutti gli atenei Abruzzesi. Innovalley Cube, inoltre, offre servizi di consulenza, open innovation per il trasferimento tecnologico, networking, organizzazione di Demo Day, Hackathon.

Federico Fioriti è Direttore Generale di Innovantion Hub (associazione territoriale degli angels) e Ceo di Innovalley Cube, conosce a perfezione l’ecosistema degli innovatori abruzzesi e molisani, le qualità e i limiti da affrontare: “Vogliamo sostenere l’innovazione nel nostro territorio e in questa fase osserviamo molto fermento – spiega Fioriti – specialmente in Abruzzo si percepisce una grande voglia di rinascita del tessuto economico dell’Aquila, che oggi è il più grande cantiere d’Europa e ci sono ottime startup con grandi idee. Lavoriamo sulla open innovation, con le università, e con le call come la Startcup di Abruzzo e Molise, ma dobbiamo fare i conti con una scarsa propensione degli imprenditori locali a investire nelle startup innovative. Innovalley lavora a stretto contatto con Invitalia, ma se potessimo contare su una quantità maggiore di investimenti privati, potremmo ampliare le opportunità per le startup che seguiamo. Dobbiamo creare le condizioni per rendere ancora più attrattivo l’Abruzzo e il Molise per i giovani startupper, limitando l’esodo in altre regioni, di idee e professionalità che nascono qui e che incubiamo noi”.

“C’è una grande voglia di rinascita del tessuto economico dell’Aquila, ma servono più investimenti privati”

Spostandoci dalle valli alla riviera, arriviamo a Pescara dove troviamo Fira Station, il coworking, incubatore e acceleratore realizzato nel 2014 da Fi.R.A. società in house della Regione Abruzzo a capitale interamente pubblico. Uno spazio polifunzionale all’interno della stazione ferroviaria, per le startup e i microimprenditori. Il coworking di Fira Station offre disponibilità di spazi diversificati per dimensione, a seconda delle singole esigenze lavorative, costi vantaggiosi, condividendo una rete di professionisti per uno scambio continuo, creando opportunità reciproche.

Federico Fioriti, Ceo Innovalley Cube

Il Premio Nazionale per l’Innovazione, all’Aquila

Il fermento circolante in Abruzzo e Molise, la contaminazione virtuosa che genera opportunità grazie alla voglia di innovazione, è agganciata alla voglia di riscatto e rinascita dell’Aquila, città devastata dal sisma nel 2009, impegnata in una difficile e lunga ricostruzione. Risorse e progetti favoriti dal programma NextAppenino, per il rilancio economico e sociale delle regioni del Centro Italia colpite dai terremoti del 2009 e del 2016, finanziato dal Fondo Complementare al PNRR per le Aree Sisma, con una dotazione complessiva di 1 miliardo e 780 milioni di euro. Uno specifico programma di sostegno allo sviluppo dei territori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dal sisma, con fondi per le infrastrutture e incentivi agli investimenti delle imprese, avviato dal governo nel 2021.

Proprio all’Aquila si terrà l’edizione 2022 del Premio Nazionale per l’Innovazione (1-2 dicembre). Una candidatura proposta dall’Università degli Studi dell’Aquila, insieme all’Associazione lnnovalley, e subito accettata da PNICube (l’Associazione che riunisce gli incubatori e le business plan competition) riconoscendo l’enorme lavoro di ricostruzione, non solo materiale, ma anche economico, psicologico, umano e di comunità portato avanti dopo il terremoto. Un lavoro di ricostruzione per ripensare l’intera città in un’ottica di innovazione e digitalizzazione, rendendola un laboratorio a cielo aperto, un luogo di ricerca e sperimentazione.

“All’Aquila si sta ripensando l’intera città in un’ottica di innovazione e digitalizzazione, un laboratorio a cielo aperto, un luogo di ricerca e sperimentazione”

Leggi anche: Viaggio in Italia | Tredicesima puntata | Tutte le startup della Sardegna [lista in aggiornamento]

Le startup dell’Abruzzo e Molise. Naviga la lista [in aggiornamento]

Sulla base del registro delle Imprese della Camera di Commercio e sulle segnalazioni che abbiamo ricevuto in questi ultimi mesi abbiamo stilato la lista delle startup innovative più influenti nell’ecosistema dell’Abruzzo e Molise, per mappare il nostro Viaggio in Italia. Si tratta di un articolo aperto anche alle vostre segnalazioni: scriveteci nella nostra mail [email protected]

Startup Abruzzo

Clélie | Una startup innovativa del mondo beauty grazie a cui è possibile offrire e ricevere trattamenti estetici a domicilio. Una grande community dell’estetica che utilizza a piattaforma simile ad un social-network al cui interno è possibile trovare parrucchieri, estetiste, truccatrici, nail artist e massaggiatrici, tutti disposti a raggiungere l’utente che necessita dei loro servizi. Inoltre, i professionisti presenti su Clélie hanno la possibilità di condividere e promuovere i loro lavori.

Dick Trace | un esempio di imprenditorialità femminile che mira a creare consumatori consapevoli degli acquisti e promuove le aziende che hanno a cuore la qualità dei propri prodotti. La mission è quella di seguire le tracce della filiera dei prodotti alimentari, direttamente sullo smartphone.

Ferm4Trade | startup che sviluppa soluzioni di Computer Vision basate su Intelligenza Artificiale e strumenti di produttività digitale per il settore zootecnico. L’obiettivo è la tutela della salute degli animali mediante la tracciabilità di tutta la filiera del bestiame al fine di aumentarne il valore.

Foodiestrip | una guida gastronomica che consente di scoprire nuovi ristoranti, perfetta per chi ama celebrare momenti conviviali sui social. La piattaforma ha da subito dichiarato guerra alle fake review trasformando le recensioni degli utenti in una serie di punti di apprendimento che aiutino gli esercenti a conoscere ed andare incontro alle esigenze dei propri clienti.

Golditaly | promuove, valorizza e raggruppa in un unico online marketplace le migliori produzioni delle piccole e medie imprese italiane. Un touch point che riunisce la migliore produzione “Made in Italy” puntando sulla qualità biologica, sullo slow food, sugli ingredienti utilizzati e nel rispetto dell’ambiente creando una concreta e dinamica valorizzazione del territorio.

Hydraink | startup che ha come principale obiettivo l’innovazione del mercato cosmetico, introducendo trattamenti per pelle, unghie e capelli in grado di modificare sia la sfumatura, sia la cromia del colore in maniera dinamica e in base alle preferenze del consumatore. Attraverso la formulazione e realizzazione di colori basati su materiali cromogenici, è possibile trasformare la superficie del corpo in una sorta di piattaforma interattiva. Modificare il colore del make-up applicato tramite un’app del proprio smartphone.

Illedi | una nuova linea di assorbenti pensata per aiutare le donne nell’igiene intima quotidiana. La particolarità dei prodotti illedi sta nella striscia brevettata che, grazie all’azione combinata di ioni di ossigeno negativi e ioni di argento, riesce a contrastare, i principali batteri responsabili di cattivi odori, pruriti, allergie e irritazioni.

Libera | Libera Biotech rivoluziona l’attuale scenario terapeutico con dei trattamenti antivirali basati sulle nanotecnologie, efficaci nella cura e nella protezione contro questi tipi di infezioni. Un processo innovativo basato sulle nanotecnologie e in particolare sulle Nanovescicole Vegetali, contenitori naturali di antiossidanti estremamente efficaci; biottavi in grado di agire sui meccanismi di degenerazione cellulare.

Nackpack | una startup che ha progettato un nuovo ed innovativo sistema di imballaggio per le spedizioni di bottiglie in vetro. Un sistema unico nel suo genere che permette di spedire bottiglie con la massima sicurezza e tranquillità, garantito dai 727 crash test effettuati in laboratorio secondo i più rigidi standard internazionali.

RX Home | un’app che consente di prenotare in pochi click o con una telefonata una radiografia a domicilio, in ufficio o ovunque tu preferisca. Un servizio di telemedicina in tutta Italia. L’obiettivo è sostenere la decentralizzazione dei servizi sanitari al fine di garantire una continuità assistenziale a pazienti privati, residenze per anziani e centri di ogni tipo.

Vbite | Vbite è un’imboccatura a filetto semplice per i cavalli, rivestita in gomma totalmente impermeabile, corredata di un sistema vibrante. Le vibrazioni emesse dal sistema all’interno del cavo orale equino incentivano la cessione della mascella con una conseguente distensione muscolare generalizzata. Vbite è studiato per assicurare al cavallo tutto il comfort di cui ha bisogno nel rispetto della morfologia della sua bocca.

Walking Palates | startup che produce e vende esperienze vinicole e gastronomiche di alta qualità. La piattaforma offre la possibilità di personalizzare il servizio indicando preferenze sulla località e sull’esperienza più desiderata. Si possono scegliere passeggiate enogastronomiche, esperienze con pernottamento, ed esperienze private su misura. L’obiettivo è di riunire esperti, appassionati e professionisti, scoprire nuovi posti e nuove persone attraverso esperienze di varia tipologia, tutte garantite e testate personalmente.

Waveco | è una startup del settore food tech che permette di aumentare fino a 3 volte la capacità di un alimento di mantenere le proprie qualità nutritive. Realizza macchinari innovativi dedicati alla ristorazione collettiva, al banqueting, ai ristoranti, alle grandi catene di ristorazione e distribuzione, fino alla vendita al dettaglio.

XLigo | è una startup innovativa che fornisce alle aziende editoriali una piattaforma per l’ingresso immediato nel mercato dell’editoria digitale. Ridefinisce le modalità di produzione, distribuzione e fruizione delle opere digitali mettendo a disposizione degli utenti una piattaforma informatica in cui editori, autori e lettori condividono un potente ecosistema.

Startup Molise

Brain | è una startup che utilizza la realtà virtuale per migliorare il benessere psicologico delle persone. Si occupa della valutazione psicodiagnostica, del trattamento neuropsicologico psicoterapeutico attraverso software in realtà aumentata e la progettazione di camere multisensoriali, per curare le fobie psicologiche più diffuse.

Casa Sapori | è una startup food tech che permette di acquistare prodotti alimentari direttamente dai produttori. È possibile selezionare le eccellenze della gastronomia italiana rendendole disponibili a chiunque voglia provarle.

Digifield | startup che si occupa di logistica, focalizzata sui prodotti ortofrutticoli di qualità. L’azienda mette a disposizione una piattaforma digitale per creare efficienza nella filiera ortofrutticola fornendo un punto di incontro tra distributori e coltivatori, i quali spesso faticano a vendere il raccolto.

EarthBi | una startup sostenibile che ha sviluppato una bioplastica biodegradabile e compostabile ottenuta da scarti di origine naturale. L’obiettivo è di ridurre l’inquinamento creando allo stesso tempo una soluzione che soddisfi i clienti a cui si rivolge.

My Agry | è una startup che permette di coltivare i prodotti agricoli affidandosi ai coltivatori diretti, conoscendo ogni passaggio della filiera produttiva. Ognuno può così creare il suo orto selezionando i prodotti preferiti e la piattaforma stimerà la produzione in base al numero di piante che si è deciso di piantare.

Myosotis Wedding | è la piattaforma d’incontro tra professionisti del settore del Wedding e future coppie di sposi. La startup offre la possibilità alle coppie di richiedere una consulenza ad ogni professionista del settore attraverso un servizio di video call integrato.

 

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://startupitalia.eu/181745-20220915-viaggio-in-italia-quattordicesima-puntata-tutte-le-startup-dellabruzzo-e-molise-lista-in-aggiornamento”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.